Il Progetto della mostra

__LocandinaA3defNasce dalla volontà dell’antiquario Egidio Guidolin, dall’Amministrazione Comunale di S. Zenone, e dalla  Pro-loco che hanno sostenuto un’idea nuova ed interessante.

Trattasi infatti dell’esposizione di una ricca collezione di oggetti che, recuperati sui territori battuti dalla Grande Guerra, furono riciclati per l’uso domestico dagli abitanti, e quindi raccolti da Egidio Guidolin in oltre quarant’anni di attività e di passione, soprattutto nelle zone alpine dell’alto Agordino (Fodom) e nella pedemontana Vicentina e Trevigiana.

La rassegna consentirà ai cittadini di una certa età di ritrovare oggetti ormai dimenticati dalla memoria e ai più giovani di scoprire come i loro antenati esercitarono l’arte di recuperare e reinventare quanto poteva essere riciclato.

Gli oggetti esposti saranno accompagnati da documentazione che li descriveranno nelle loro funzioni originali e nel loro successivo riutilizzo con una ricca documentazione fotografica corredata anche da piccole storie legate agli oggetti stessi.


18 aprile – 5 luglio 2015
Villa Rubelli San Zenone degli Ezzelini (TV)
orari: dal martedì al venerdì ore 15-19
sabato-domenica e feste infrasettimanali ore 9-12 e 15-19
– Biglietto intero € 5, ridotto € 3 per ragazzi fino ai 14 anni
– Gratis ai bambini fino ai 6 anni, portatori di handicap e accompagnatore
– Scolaresche € 2
– Gruppi non inferiori a 10 persone € 4
– Supplemento per visita guidata (su prenotazione e possibilmente al mattino dal martedì al venerdì) € 30, valido anche per le scolaresche.
Info e prenotazioni:

prolocosanzenone@libero.it     T. 334 6435406
Egidioguidolin@gmail.com       T. 328 6677801